Laboratori

Laboratori previsti in orario curriculare

Laboratorio linguistico

– Narrazione/lettura di storie.

– Giochi di animazione alla lettura.

– Analisi dei testi.

– Domande guida rafforzare la capacità di comprensione, per riflettere e analizzare la storia : dove, quando, cosa fa (anni 5)

– Individuazione di momenti salienti delle storie (sequenze) ( anni 5)

– Individuazione di termini nuovi per arricchire il lessico.

–  Conversazioni sui testi narrati.

“Linguaggi, cretivita’, espressione”

Ricercare e discriminare i suoni all’interno di contesti di apprendimento significativi.

  • Utilizzare l’arte per osservare con occhi diversi il mondo circostante.
  • Esplorare materiali ed usarli con creatività.
  • Passare dall’esplorazione senso –percettiva alla rappresentazione simbolica del vissuto.
  • Usare diverse tecniche espressive e comunicative.
  • Sperimentare varie trasformazioni a seguito di variazioni e rappresentarle con il disegno.
  • Leggere e rappresentare immagini.
  • Interpretare e tradurre graficamente le sensazioni, le emozioni e le paure.
  • Rielaborare le esperienze vissute attraverso le atività artistico- espressive.

“I discorsi e le parole”

Usare la lingua per interagire con gli altri.

  • Utilizzare il linguaggio verbale per formulare ipotesi e cimentarsi nella lingua scritta.
  • Usare la lingua come strumento per giocare, esprimersi in modi personali, creativi e sempre più articolati.
  • Estendere il patrimonio lessicale.
  • Argomentare e utilizzare in modo appropriato il linguaggio verbale.
  • Ascoltare e rielaborare racconti inerenti ai quattro elementi.
  • Saper comunicare agli altri un prodotto finale con la drammatizzazione.

Verifica

La verifica del progetto e delle attività sarà fatta in modo costante per valutare la validità delle metodologie operative adottate , in relazione al grado d’interesse e partecipazione dei bambini e ci permetterà , in itinere, di adattare le attività in base alle richieste che ci saranno fatte dai bambini stessi, o alle difficoltà che si potranno eventualmente riscontrare nello svolgimento dei lavori.

Controllo feedback La valutazione prevista ha la funzione di consentire una continua regolazione e ricalibrazione della progettazione didattica . Il controllo sarà effettuato utilizzando strumenti di tipo qualitativo . Tale confronto avviene sia a livello di team di sezione, sia tra insegnanti di sezioni parallele sia a livello collegiale , durante gli incontri di programmazione di circolo.

Documentazione E’ prevista la realizzazione di una documentazione per ciascuna sezione in cui si raccolgono elaborati, schede operative e foto che documentano, anche tramite brevi didascalie, il percorso fatto durante tutto l’anno scolastico.

Clicca qui per accedere al progetto dell’anno per la Scuola dell’Infanzia

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *